Come usare i pannelli solari per la ricarica di un’auto

Se sei un proprietario di un veicolo elettrico (EV) o sei interessato a diventarlo, ci sono anche buone probabilità che esaminerai l’installazione di una porta di ricarica per veicoli elettrici a casa tua. Le porte di ricarica domestiche offrono ai proprietari di veicoli elettrici un modo conveniente per rifornire la propria auto elettrica senza la necessità di trovare una stazione di ricarica pubblica. Non ci sono tante stazioni di ricarica pubbliche per veicoli elettrici quante sono le stazioni di servizio pubbliche, quindi a volte è necessario che questi proprietari installino le proprie.

Una stazione di ricarica fotovoltaica a casa propria

Le stazioni di ricarica domestiche traggono energia dalla rete elettrica esistente. Il costo per l’utilizzo di questa elettricità è lo stesso di altri usi domestici di elettricità e, considerando il fatto che un’auto elettrica può immagazzinare una quantità significativa di energia, può essere alquanto costoso.

Questo è il motivo per cui l’abbinamento di una stazione di ricarica con un sistema di pannelli solari è un’ottima soluzione sia per i proprietari di veicoli elettrici che per i proprietari di pannelli solari.

Per capire quanti pannelli solari sono necessari per alimentare la tua auto elettrica, devi tenere conto di diversi fattori come la dimensione della batteria del tuo veicolo elettrico, l’efficienza dei tuoi pannelli, il tipo di hardware, ecc.

Pannelli solari e sistema di ricarica per veicoli elettrici

La combinazione di un sistema di pannelli solari e una stazione di ricarica per veicoli elettrici offre numerosi vantaggi e fornisce un modo conveniente per produrre e utilizzare l’energia solare. Se stai cercando di installare un sistema di pannelli solari in grado di fornire energia sufficiente per alimentare la tua auto elettrica, avrai bisogno di questo tipo di configurazione.

Gli inverter solari sono un pezzo importante di questo puzzle. Prima che l’energia solare generata possa essere utilizzata dalla maggior parte dei tuoi dispositivi ed elettrodomestici, deve essere convertita da corrente continua (CC) a corrente alternata (AC). Questo vale anche per alimentare la tua auto elettrica con l’energia solare.

Infine, la porta di ricarica vera e propria verrà installata e collegata all’inverter in modo che possa prelevare l’elettricità e inviarla alla batteria dell’auto elettrica. Un’opzione ancora migliore, tuttavia, è utilizzare un prodotto come il nuovo inverter di ricarica SolarEdge EV, che accoppia il caricabatterie e l’inverter in un unico dispositivo.

Perché dovresti caricare la tua auto elettrica con i pannelli solari?

Ci sono molti vantaggi specifici nell’associare i pannelli solari al tuo veicolo elettrico. Forse il migliore è che è solo più economico. In quasi tutti i Paesi, il costo a lungo termine dei pannelli solari è inferiore all’acquisto di elettricità dalla rete. In alcuni casi, il costo di produzione della propria energia solare è inferiore di oltre il 50% rispetto all’acquisto di energia dalla rete.

Puoi installare abbastanza pannelli solari per soddisfare il fabbisogno energetico della tua casa e ricaricare la tua auto, risparmiando migliaia di euro nel tempo. Inoltre, i pannelli solari sono garantiti per la produzione di elettricità per almeno 25 anni, quindi risparmierai a lungo nel futuro.

Un altro enorme vantaggio del solare è la quantità di rifiuti che riduce. Passare a un veicolo elettrico significa già ridurre le emissioni eliminando la necessità di benzina e petrolio, ma l’elettricità dalla rete proviene ancora principalmente da gas naturale e carbone.

Solo una manciata di pannelli solari sul tetto è sufficiente per fornire energia per caricare il tuo primo veicolo elettrico, il secondo, il terzo e così via. Anche in questo caso, quei pannelli dureranno almeno 25 anni. Non c’è da stupirsi che la chiamino energia rinnovabile. Chissà; forse ti aiuteranno anche ad alimentare la tua prima macchina volante?

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica con solare e senza?

Quando possiedi un veicolo elettrico, ogni presa è potenzialmente un modo per ottenere qualche miglio in più nelle batterie della tua auto. Realisticamente, però, vorrai trovare un caricabatterie EV di livello 2 per uso domestico o l’equivalente di un compressore Tesla se sei in viaggio.

Ci sono fondamentalmente tre modi per ottenere il succo che manterrà la tua auto sulla strada: la rete elettrica, le stazioni di ricarica pubbliche o i tuoi pannelli solari.

Ricaricare le batterie dell’auto elettrica con la rete di casa o con le colonnine stradali è molto più costoso (anche 3 volte o più) dell’usare dei pannelli fotovoltaici, pertanto ti conviene investire in essi.

Hai bisogno di batterie per immagazzinare energia per la ricarica di veicoli elettrici?

Molte persone temono di aver bisogno di una batteria come il Tesla Powerwall per immagazzinare l’energia solare che useranno in seguito per caricare il loro veicolo elettrico. Siamo qui per dirti che non è necessario e potrebbe non essere nemmeno molto pratico.

Prendi la Tesla Model 3: a seconda della versione che scegli, avrà una batteria compresa tra 54 e 82 kWh. Avresti bisogno tra 4 e 6 Powerwall per immagazzinare energia sufficiente per riempire la batteria dell’auto dall’energia solare immagazzinata. Quei Powerwall ti costerebbero qualche decina di migliaia di euro, oltre al costo dei pannelli solari e di un’auto.

Fortunatamente, non è necessario usare batterie domestiche. Innanzitutto, non sarà spesso necessario caricare la batteria completa in una volta sola. In secondo luogo, puoi usare lo “scambio sul posto”, in cui la rete nazionale funge da “batteria”.

Come caricare un veicolo elettrico con il solare

Ora che sai perché dovresti caricare un’auto elettrica con i pannelli solari, ecco un po’ di più su come farlo, per assicurarti di aggiungere il giusto numero di pannelli e ottenere un buon rapporto qualità-prezzo a lungo termine.

Ecco i passaggi per utilizzare i pannelli solari per caricare la tua auto elettrica:

  • Passaggio 1: determina quanti kWh sono necessari per la tua auto per le tue abitudini di guida
  • Passaggio 2: scopri quanti pannelli solari sono necessari per produrre quei kWh
  • Passaggio 3: acquistare apparecchiature solari in grado di produrre così tanta elettricità
  • Passaggio 4: procurati un caricabatteria per auto di livello 2.
  • Passaggio 5: Ricarica il tuo veicolo elettrico

Se hai già installato un pannello solare e stai pensando di aggiungere un EV, probabilmente puoi semplicemente ottenere un caricabatterie EV di livello 2 se hai un interruttore gratuito da 20 a 80 amp nel tuo pannello principale.

Se al momento hai installato abbastanza pannelli solari per soddisfare le tue esigenze e desideri compensare l’energia extra che verrà utilizzata per caricare il tuo veicolo elettrico, puoi utilizzare un calcolatore online per vedere quanti pannelli ti serviranno per il tuo utilizzo stimato.