Consigli per l’installazione di un inverter solare

Un inverter solare è un dispositivo che prende l’energia a corrente continua (CC) generata dai pannelli solari e la trasforma in elettricità a corrente alternata (CA) che la tua casa può utilizzare per alimentare elettrodomestici, illuminazione e altri dispositivi elettronici, a meno che non si tratti di un sistema a isola, o off-grid. Gli inverter solari sono il componente più importante di un impianto solare fotovoltaico, insieme evidentemente ai pannelli solari stessi. Ecco alcuni consigli per l’installazione di un inverter solare.

Installazione di un inverter solare

Prima di installare il tuo inverter solare, assicurati di scegliere un tipo compatibile con il tuo sistema. Alcuni inverter sono progettati solo per sistemi collegati alla rete, mentre altri sono destinati all’uso con accumulatori a batteria. Altri ancora, come i microinverter, sono preinstallati su ciascuno dei tuoi pannelli. Assicurati di sapere di cosa hai bisogno.

Supponendo che tu non abbia microinverter, ciò significa che avrai un inverter di stringa o un inverter centrale. Qualunque sia il tipo, dovrai installare il tuo inverter solare in un luogo con una buona ventilazione e senza luce solare diretta. Dovrebbe anche essere riparato da qualsiasi tipo di umidità. In genere, le persone installano il loro inverter solare in un garage, in un seminterrato o montato all’esterno della casa, protetto da una scatola.

Assicurati che l’inverter sia adatto al tuo sistema fotovoltaico

Prima di acquistare un inverter assicurati che sia adatto al tuo sistema. La potenza di un inverter si misura in Watt. In generale, vorresti che il tuo inverter fosse uguale o vicino alla potenza CC del tuo pannello solare.

Ad esempio, se si installa un impianto solare fotovoltaico da 7 chilowatt, l’inverter deve essere di circa 7 kW, più o meno una piccola percentuale. I produttori di inverter di solito specificano le linee guida per il dimensionamento per la capacità dell’array con cui i loro inverter possono essere accoppiati nelle schede tecniche del prodotto.

Se la potenza CC del pannello solare è superiore di oltre il 50% alla capacità dell’inverter, inizia il cosiddetto “clipping”: l’inverter limita l’energia in ingresso che provoca perdite di potenza dell’intero sistema.

Prestare particolare attenzione quando si scelgono gli inverter per uso commerciale. Hanno una capacità di carico maggiore rispetto agli inverter di tipo residenziale e devono essere certificati per gestire condizioni operative avverse.

Dove installare l’inverter?

Una volta scelto l’inverter più adatto alle tue esigenze e alla tua configurazione, è il momento di installarlo. Alcuni inverter di cui non devi preoccuparti, come i microinverter, poiché di solito sono preinstallati sul pannello. Gli altri tipi, tuttavia, dovrebbero essere installati in un luogo dove non c’è luce solare diretta. Inoltre, dovrai anche trovare un posto con una ventilazione adeguata.

La posizione in cui scegli di posizionarli dovrebbe anche essere al riparo da qualsiasi tipo di umidità. È inoltre necessario assicurarsi che l’inverter abbia spazio sufficiente su ciascun lato per consentire una corretta (e necessaria) circolazione dell’aria. Puoi posizionarlo all’interno o all’esterno, assicurati solo che tutte le condizioni siano soddisfatte.

L’installazione dell’inverter solare converte l’elettricità prodotta dai pannelli solari in elettricità che può essere utilizzata dalle prese di casa per alimentare la TV e altri dispositivi strani. I pannelli solari non possono generare corrente alternata senza l’assistenza di un inverter solare.

Stringhe e cablaggio

Anche il cablaggio e il montaggio sono una componente importante dell’installazione da tenere a mente mentre si cerca di ridurre i costi. Mantieni la semplicità. Gli ispettori esamineranno meno le tue installazioni se vedranno un cablaggio pulito e ben organizzato.

Alcuni inverter possono essere molto diversi da altri quando si tratta di accesso al cablaggio, i compartimenti di cablaggio profondi sono difficili da inserire e il collegamento di boccole di terra e capicorda può essere un incubo. Gli inverter ben progettati dovrebbero avere spazio per gli anelli di servizio e punti di attacco per le fascette per mantenere pulita la gestione dei cavi.

Altri consigli per l’installazione di un inverter fotovoltaico

  1. Prima di installare l’inverter, assicurarsi che non abbia subito danni durante il processo di installazione.
  2. Si prega di assicurarsi che non sia disturbato da apparecchiature elettriche ed elettroniche installate nelle vicinanze.
  3. Si prega di coprire ogni pannello solare con materiali opachi o di spegnere l’interruttore laterale CC prima dei collegamenti elettrici. Quando i pannelli solari sono esposti al sole, si generano tensioni pericolose.
  4. Solo i professionisti possono completare l’installazione e il servizio.
  5. I fili e i cavi di un sistema solare fotovoltaico devono essere strettamente collegati per garantire che non vi siano perdite di elettricità. Le loro specifiche devono essere adeguate.
  6. L’installazione di apparecchi completamente elettrici deve seguire gli standard locali o nazionali. Per collegare il tuo inverter alla rete nazionale, devi prima ottenere l’approvazione dal tuo ufficio elettrico locale e poi assumere professionisti per completare la connessione.
  7. Se il tuo inverter deve essere riparato, devi prima scollegare l’inverter dalla rete nazionale, quindi scollegare la connessione elettrica lato CC.
  8. Correggere dopo aver atteso almeno 5 minuti affinché tutti i componenti interni rilascino l’alimentazione.
  9. Qualsiasi problema che influisca sulle funzioni di sicurezza dell’inverter deve essere risolto completamente prima del riavvio dell’inverter.
  10. Evitare di toccare qualsiasi circuito.
  11. Seguire le linee guida sulla sicurezza dell’elettricità statica e utilizzare protezioni a prova di elettricità statica.
  12. Si prega di prestare attenzione alle avvertenze del prodotto e di seguirle.
  13. È possibile condurre un’ispezione approfondita del sistema per assicurarsi che non sia danneggiato o pericoloso prima di utilizzarlo.
  14. Assicurati che il tuo inverter non sia troppo caldo, polveroso o bagnato.