Quali sono i vantaggi degli inverter ibridi?

La tecnologia solare sta trasformando il modo in cui utilizziamo l’energia in tutti i settori e nelle case. Tuttavia, i nuovi utenti potrebbero trovare difficile comprendere il nocciolo della questione dei dispositivi basati sulla tecnologia solare e un inverter solare non fa eccezione. Sebbene sul mercato sia disponibile un’ampia gamma di inverter basati sull’energia solare, in questo articolo ci concentreremo sugli inverter ibridi. Come suggerisce il nome, un inverter solare ibrido combina due o più sistemi. Combina un sistema di energia solare con un inverter a batteria per formare un’unica configurazione.

Gli inverter solari ibridi

Confuso? Non esserlo. In parole semplici, un inverter è uno dei componenti chiave di un sistema solare che converte la corrente continua (DC) prodotta dai pannelli solari fotovoltaici in corrente alternata (AC) per gli elettrodomestici. Una configurazione di un pannello solare con un inverter convenzionale richiede un inverter separato per trasformare AC in DC, avanti e indietro.

Tuttavia, un sistema di pannelli solari con un inverter ibrido non richiede un inverter batteria separato. È interessante notare che gli inverter ibridi possono essere installati anche senza batterie. Alcune persone danno una possibilità all’inverter ibrido per comprendere i requisiti della batteria per il futuro.

Un inverter solare ibrido incorpora le funzioni di un tipico inverter grid-tie (cioè connesso in rete) solare e di un inverter batteria (inverter off grid) in un unico, conveniente e intelligente dispositivo di instradamento dell’elettricità per la ricarica. Rispetto a un inverter di stringa convenzionale, gli inverter ibridi forniscono più ingressi e uscite. Semplificano l’esportazione di corrente alla rete e al tuo impianto di accumulo di energia.

Qualsiasi sistema di energia solare richiede un inverter per trasformare l’elettricità in corrente continua (CC) fornita dai pannelli solari in elettricità in corrente alternata (CA) per gli elettrodomestici della tua casa. Se monti un sistema di pannelli solari con un inverter convenzionale e poi prevedi di collegare un sistema a batteria, avrai bisogno di un inverter specifico per la batteria per convertire l’energia da immagazzinare e scaricare.

Quando il tuo sistema di pannelli solari è combinato con un inverter ibrido, non avrai bisogno di un inverter batteria separato perché l’inverter ibrido può fungere sia da inverter per l’elettricità dai tuoi pannelli solari che da batteria solare.

Vantaggi degli inverter fotovoltaici ibridi

Rispetto ad altri sistemi di inverter grid-tie, come i microinverter, gli inverter ibridi presentano alcuni vantaggi notevoli. Eccone alcuni a cui pensare:

Design aerodinamico

Se desideri aggiungere un sistema di backup della batteria al tuo attuale sistema solare fotovoltaico, dovrai acquistare non solo la batteria, ma anche un controller del caricabatteria e probabilmente un sistema di monitoraggio delle prestazioni. Ci sono componenti hardware extra che occupano molto spazio e costano un sacco di soldi. Molti sistemi di inverter ibridi combinano il monitoraggio delle prestazioni, il controllo della carica e la funzionalità di inverter CA CC bidirezionale in un’unica unità a un costo inferiore.

Sistemi ibridi e off-grid accoppiati in corrente alternata

La maggior parte dei sistemi ibridi sono costituiti da più inverter che lavorano insieme per formare un sistema accoppiato in CA. Un normale inverter solare e un inverter batteria interattivo o multimodale sono comunemente usati in tali sistemi. L’inverter multimodale completa il dispositivo di gestione dell’energia fungendo da inverter di batteria e ottimizzando i consumi energetici con l’ausilio del software. La definizione di cui sopra aiuterà gli utenti a determinare ciò che è meglio per loro. Tuttavia, prima di scegliere un inverter per dispositivi ibridi, puoi condurre ricerche e stimare il tuo consumo di energia.

Monitoraggio e controllo del cloud di app mobili

Viviamo nell’era moderna, il che significa che invece di conversare, possiamo fare molte cose interessanti con i nostri telefoni. Molti inverter ibridi invieranno i dati sull’output del tuo sistema a un portale cloud con marchio aziendale. È quindi possibile accedere all’app per tenere traccia dell’output del sistema e ricevere notifiche quando e se non funziona come dovrebbe. Gli inverter ibridi hanno anche modalità configurabili che ti consentono di mettere il tuo dispositivo in vacanza o in standby utilizzando un’app. Questi ti assicurano di ottenere il massimo dall’elettricità generata dai tuoi pannelli solari, anche quando non ci sei.

Alimentazione continua

Poiché le batterie collegate ai sistemi solari ibridi immagazzinano l’energia, forniscono energia in modo continuo e senza interruzioni. In caso di interruzione di corrente, le batterie fungono da inverter per fornire alimentazione di riserva. Questo è vero anche quando il sole non splende e l’energia non viene generata; le batterie forniscono un backup e la vita continua come al solito.

Sovradimensionamento del sistema

Alcuni inverter ibridi ti consentono di aggiungere un array solare molto più grande al tuo inverter, mentre altri ti consentono di accoppiare un inverter più piccolo con un array solare più grande. Questo ha il vantaggio di massimizzare l’efficienza più spesso durante il giorno. Ciò si ottiene aumentando la potenza erogata in situazioni di scarsa illuminazione come l’alba e il tramonto. L’aumento del raccolto al tramonto può essere un fattore finanziario significativo, in particolare se la tua utenza utilizza una struttura di fatturazione basata sul tempo di utilizzo, che è più utile la sera.

Tuttavia, gli inverter sono progettati per fornire alimentazione CA a un limite che non può essere superato, quindi è necessario prestare attenzione nella progettazione del dispositivo. Se i tuoi pannelli producono molta CC, il tuo inverter può limitare la loro uscita alla quantità di CA che può gestire. Inoltre, fornire troppa potenza al tuo inverter ridurrà la vita delle tue apparecchiature. Non vuoi sbagliare questa parte perché l’inverter è l’hardware più costoso del tuo sistema solare e il più vulnerabile ai guasti.

Retrofit di installazioni di accumulo di batterie

Uno dei maggiori vantaggi di un inverter ibrido è che combina la funzionalità di due apparecchiature separate in una sola. Questo può significare un processo di installazione più semplice per il tuo installatore solare. A seconda dei prezzi dei singoli componenti e del costo della manodopera, è possibile risparmiare denaro installando un inverter ibrido fin dall’inizio invece di pagare separatamente sia un inverter solare che un inverter specifico per la batteria. Tuttavia, se non prevedi di aggiungere l’accumulo di batteria al tuo sistema, confronta le soluzioni ibride con i tradizionali inverter solari collegati alla rete, poiché possono essere meno costosi in anticipo.